Ottobre

Cielo terso o uggioso, cielo bizzoso d’ottobre, s’insinua impetuoso l’autunno, calan rapide le tenebre. Sferzate da vento e pioggia le fronde si fan più glabre, la terra s’ammanta di mille gialle foglie scabre. Gocce di timida foschia mattutina s’intreccian sulle palpebre , un grigio e tacito respiro s’alza dai campi e avvolge anche le ombre. Se per taluni il paesaggio … Continua a leggere

Settembre

L’estate prepara l’addio e lascia il suo ricordo, di piccoli e dolci fichi fa incetta un merlo ingordo. Ronzìo vibrante d’insetti ebbri d’acini zuccherini, brusìo festante di vendemmia per i tanti contadini. Le spiagge ritornan deserte, è ormai alle porte l’autunno, col broncio sul viso sbuffa preparando la cartella l’alunno. Settembre e l’equinozio segnano il passaggio per l’astronomia: tramonto di … Continua a leggere

Stelle cadenti

Mentre la luna calò in una notte d’estate, intorno a un falò s’udivan note di canzoni intonate. Sguardi rivolti al cielo a scrutar le costellazioni, sdraiati sul telo in attesa di viver intense emozioni. Tutti col naso all’insù a contar le stelle cadenti, a mirar le virtù di quelle magiche tracce ardenti. Ogni stella è diversa dall’altra, ogni stella è … Continua a leggere

Agosto

Le ore di luce pian piano si accorciano nel mese di agosto, il sole è ancor prepotente pur da qualche nuvola nascosto. Il contadino guarda il granturco e il cielo, riempie di frutti il suo cesto, sa che tra poco l’aria intorno a lui si farà intrisa di dolce mosto. Scie di stelle cadenti solcan l’arcata celeste non appena è … Continua a leggere

Luglio

La schiuma di un’onda accarezza stanca uno scoglio, un temporale all’alba quasi sorprende un gabbiano già sveglio. In un rigoglioso giardino brilla un solitario e fulgido giglio, un gatto sfugge all’afa sonnecchiando all’ombra di un tiglio. Nell’orto è un tripudio di frutti carnosi color rosso vermiglio, tutt’attorno fan da cornice stupendi fiori d’un caprifoglio. Cieli azzurri, campagne assolate, more che … Continua a leggere

Tracce di noi

Momenti di te, di me, di noi. Ricordi che feriscono come lame di rasoi. Momenti di te, di me, di noi. Lampi di luce bianca in fondo a bui corridoi. Momenti di te, di me, di noi. Frammenti di memoria volteggiano come avvoltoi. Momenti di te, di me, di noi. Se siamo ancora qui delle nostre vite, in fondo, siamo … Continua a leggere

Il sogno

Mi capita spesso di fare un sogno, mi piace sperare che sia un segno. Vedo tante persone di razze diverse, vivono sereni in mille terre disperse. Chissà se sono anche felici, di certo tra loro non son più nemici. S’aiutano e dialogano tutti insieme, coltivano e annaffiano del rispetto il seme. Non ci sono più guerre né la fame, solo … Continua a leggere

Occhi

Occhi che rattristano, occhi che piangono, occhi che parlano più delle voci che s’odono. Occhi che sorridono, occhi che provocano, occhi che accendono più delle mani che sfiorano. Occhi che perdonano, occhi che comprendono, occhi che amano più dei cuori che tradiscono. Occhi che offendono, occhi che odiano, occhi che feriscono più delle armi che sparano. Occhi che mancano, occhi … Continua a leggere

Piove

Piove, è solo il ciel che si commuove. Piange sull’umane vergogne, prova a lavar le sue menzogne. Piove, è solo dolce musica d’alcove. Note perfette per incontri d’amanti, incornician ritagli di passioni roventi. Piove, è solo acqua che cade in ogni dove. Disseta e feconda la terra inaridita, eterno sinonimo e simbolo di vita.

L’anima diventa una stella

E ci ritroviamo spesso a parlar della morte, a voler quasi esorcizzar la nostra stessa sorte. Non c’è un’età, una razza, sesso o classe sociale, siamo tutti accomunati da questo destino ancestrale. Siamo scie di luce, tracce sul ghiaccio, siamo solo di passaggio, c’affanniamo stupidamente in questo breve e intenso viaggio. Perché sì, pare impossibile dover lasciar questo mondo, pur … Continua a leggere